Té verde o tè bianco?

Posted: giugno 11, 2018

Tè verde o tè bianco?

In questo articolo vogliamo descrivervi due tipologie di té a noi molto care, così che possiate decidere il colore che preferite, tra verde e bianco!

Pochi sanno che il tè verde e il tè bianco provengono dalla stessa pianta. Le differenze principali vanno ricercate nella raccolta e nella lavorazione. Per ottenere il tè bianco, le foglie più piccole e i primi germogli vanno raccolti quando la pianta è più giovane. Vanno essiccate subito dopo il processo di appassimento, che avviene al sole, per evitare l’ossidazione. Questa rara e delicata varietà di tè prende il nome dalla leggera lanugine bianca dei germogli.

Il tè verde invece, raccolto più tardi, può subire un breve periodo di fermentazione. Ha una lavorazione più simile al tè nero ed è meno delicato al gusto rispetto al tè bianco. È più dolce e saporito, oltre ad essere più facile da lavorare e in maggior quantità. Questo ne ha permesso una maggior diffusione, rispetto al tè bianco, senza però dimenticare le grandi qualità benefiche di entrambi, ricchi di antiossidanti e polifenoli.

Il gusto del tè Clipper

Il tè verde ha un gusto delicato ma intenso e può avere un vago sentore tostato, a seconda del tipo di lavorazione. Il tè verde Clipper da agricoltura biologica è fresco e energizzante, ottenuto da foglie provenienti dal sud dell’India, molto apprezzato per la sua varietà di sapori. Perfetto per una tazza energizzante, vi dà la carica giusta per affrontare la giornata!

Il tè bianco ha un sapore leggero e vagamente aromatico, si beve a una temperatura di circa sessanta gradi: è consigliato lasciar riposare l’acqua circa un minuto dopo il primo bollore e di tenere il tè bianco Clipper in infusione per un paio di minuti. Questo lo rende anche relativamente veloce da preparare. Da prendere anche la sera, in veranda, mentre vi rilassate.

Relax con una tazza di tè

I benefici del tè Clipper

Il tipo di lavorazione del tè verde Clipper permette di mantenere nelle foglie una grande quantità di sostanze benefiche, antiossidanti e proprietà drenanti. Contiene discrete quantità di caffeina, o teina – in realtà sono la stessa molecola – circa 20-40 mg per tazza. Grazie però ad alcune sostanze contenute nel tè verde, amminoacidi e polifenoli, agisce in maniera più blanda, mantenendo gli effetti stimolanti ed energizzanti.

Il tè bianco può esprimere una concentrazione di antiossidanti fino a tre volte superiore al tè verde. Gli antiossidanti contrastano la produzione di radicali liberi, colpevoli dell’invecchiamento del nostro organismo. Contiene meno caffeina – circa 15 mg per tazza – ed è particolarmente ricco di fluoro, che agisce positivamente per la salute del cavo orale, catechine e flavonoidi. Ma attenzione ai tempi di infusione: tempi troppo lunghi permettono un maggior rilascio di caffeina.

Il tè verde Clipper, dal colore chiaro e limpido, è consigliato nel dopo pranzo o nel pomeriggio, come bevanda tonica e rinfrescante, soprattutto nei mesi estivi. La sera va bevuto con moderazione, magari in infusione leggera, soprattutto per via dei suoi alti contenuti di vitamina C.

Come per il tè verde, anche il tè bianco può essere bevuto in qualsiasi momento dell’anno ed è perfetto nei mesi estivi. In più, grazie alla minore concentrazione di caffeina, può essere consumato con più regolarità durante tutto il giorno, anche dai bambini se in infusione leggera, mantenendo un’alta presenza di principi benefici.

Ricette a base di Tè verde Clipper

Le ricette estive con tè verde o tè bianco

Per quanto possa essere corroborante una buona tazza calda di tè verde, in estate non c’è niente di più rinfrescante di un drink con ghiaccio. E se questa bevanda fredda fosse a base di tè verde? non sarebbe perfetto? Ecco alcune ottime ricette:

Citrus Mint Iced Tea

Mettete in infusione 3-4 bustine di tè verde Clipper in un litro di acqua bollente, insieme ad alcune foglie fresche di menta sminuzzata a mano. Coprite e mettete a raffreddare per 4-6 ore. Una volta fredda, togliete le bustine di tè dall’infusione, aggiungete ghiaccio e miele o sciroppo d’agave per dolcificare e servite con alcune fettine di limone e arancia.

Green tea lemonade

Aggiungete una bustina di tè verde Clipper e due cucchiaini di zucchero di canna in 120 ml di acqua bollente. Lasciate in infusione per circa tre minuti. Aggiungete il succo di due limoni, 250 ml di acqua fredda e mescolate. Lasciate raffreddare e servite con ghiaccio.

Green tea mojito

Mescolate 65 gr di zucchero con 80 ml d’acqua; bollite finché l’infuso non diventa chiaro e mettete a raffreddare. Preparate due tazze di tè verde Clipper forti e lasciatele raffreddare. In una brocca, mescolate l’infuso di acqua zuccherata, il succo di quattro lime e una manciata abbondante di foglie di menta. Aggiungete il tè verde freddo, 350 ml di rum bianco, 470 ml di acqua frizzante e servite con ghiaccio.

Con queste semplici ricette è possibile combinare le caratteristiche antiossidanti e drenanti del tè verde con il gusto e il piacere dell’estate. Un modo diverso per fare del bene al proprio organismo, magari provando a combinare i diversi aromi che il tè verde Clipper propone.

Quale tè Clipper bere durante l’estate?

Quando si decide di bere una buona tazza di tè Clipper da agricoltura biologica è bene scegliere anche in base al periodo dell’anno e alle condizioni metereologiche. Un poco ossidato come il tè verde,  o senza alcun trattamento, leggero come il tè bianco, hanno un effetto tonico e rinfrescante su tutto il corpo. Sia bevuti caldi che freddi, il tè verde e il tè bianco sono ottimi da assumere durante la primavera e l’estate. L’effetto di raffreddamento permette al corpo di “bilanciare” la propria temperatura con il clima esterno. È giusto quindi dire che entrambe le qualità di hanno caratteristiche simili, più intense nel tè bianco che presenta però un gusto più lieve; più dolce e caratteristico invece il sapore del tè verde, ma con maggiori concentrazioni di caffeina.

Quale scegliere quindi?

Sicuramente, come abbiamo detto, la stagione e il clima possono orientarci sul più adatto per caratteristiche e proprietà, ma niente può sostituirsi al nostro gusto e al nostro istinto. I tè verdi e i tè bianchi Clipper ci propongono molte varianti, adatte a diversi momenti del giorno e alla nostra indole. E tutte garantiscono qualità e caratteristiche antiossidanti, depurative e toniche.

Allora perché non trattarsi bene con gusto e non provarli entrambi?

Una buona tazza calda di tè bianco Clipper, bevuto all’imbrunire come un vero intenditore, oppure un gustoso drink con ghiaccio al tè verde Clipper possono essere il sapore della tua estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti (0)