Tè verde aloe vera biologico

Posted: luglio 14, 2018

Tè Verde all'Aloe veraUna buona tazza di tè verde biologico all’Aloe Vera

La vita moderna è paragonabile a una gara di atletica, una corsa continua, ad ostacoli, dove ogni tanto bisogna addirittura accelerare per non rimanere indietro. Il lavoro che ti chiede prestazioni sempre più alte e sempre più in fretta. Il traffico continuo e i convulsi ritmi cittadini. I figli a cui non far mancare mai la nostra attenzione e il nostro affetto, da andare a prendere e da accompagnare, da seguire nei loro interessi senza mai dimenticare i loro impegni. Ecco, questa è più o meno la nostra vita.

Ma non vi è mai venuta la voglia di fermarvi un attimo e dire: ora basta, ora mi prendo una pausa?

Ecco, è proprio qui che ci viene in aiuto una buona tazza di tè verde biologico con Aloe Vera Clipper. Perché per fermarsi un attimo abbiamo bisogno di un buon motivo, e nessun motivo può essere migliore di un buon tè limpido e dal gusto delicato, arricchito dal profumo di limone. Un vero elisir che unisce i benefici del tè verde di origine biologica alle proprietà uniche dell’Aloe Vera. Ma avviciniamoci e andiamo a scoprire le caratteristiche e i benefici di queste due piante straordinarie.

Benefici del tè verde

Il tè verde da coltivazione biologica Clipper è un eccezionale rimedio anti age, che protegge dall’invecchiamento cellulare il nostro cuore e il nostro cervello. Contiene la più alta concentrazione presente in natura di principi utili a contrastare i radicali liberi: polifenoli, flavonoidi e in particolare le catechine. La loro azione aiuta il nostro organismo a tenere sotto controllo colesterolo e trigliceridi.

Ha una buona azione drenante e aumenta la capacità dell’organismo di bruciare i grassi. Bere una buona tazza di tè verde prima di andare a dormire garantisce una mente fresca e riposata al risveglio. Ma attenzione ad abusarne: il tè verde contiene alte concentrazioni di caffeina. Non certo quanto una tazzina di caffè, ma sa farsi rispettare!

Benefici dell’Aloe Vera

L’Aloe Vera è una pianta arbustiva, conosciuta sin da tempi antichissimi per le sue proprietà antinfiammatorie, rigeneranti e nutrienti. Come rimedio medicale era ampiamente diffusa in India, Persia, Grecia ed Egitto, dove veniva piantata all’ingresso delle piramidi. Si diffuse in Europa durante il Medioevo per poi arrivare nel Nuovo Mondo. Tornata oggetto di studio alla fine dell’Ottocento, oggi l’Aloe Vera è ampiamente riconosciuta come una pianta dalle molteplici virtù.

Ripristina la funzionalità dell’intestino pigro, protegge lo stomaco e agisce positivamente contro qualsiasi forma di infiammazione. Regola la risposta immunitaria dell’organismo, è antiossidante e rimineralizzante. Oggi viene usata anche in cosmesi per le sue proprietà idratanti ed emollienti per la pelle.

Dove nasce l’aloe vera

L’Aloe Vera cresce spontanea nelle zone calde e desertiche. È originaria della costa nord orientale dell’Africa e del bacino del Mediterraneo. Da qui si è poi diffusa in India, nel continente americano e in Australia. Le più antiche coltivazioni di Aloe Vera in Europa sono quelle spagnole, probabilmente risalenti al periodo medievale. Una curiosità: si dice che Cristoforo Colombo curasse le ferite del suo equipaggio con le foglie di Aloe Vera importate proprio dalla Spagna e che grazie alla presenza della pianta a bordo delle sue navi, questa raggiunse il continente americano, dove poi si diffuse.

L’Aloe Vera può essere alta fino a un metro, ha foglie carnose che crescono a ciuffi, maculate in fase di crescita, e  che in età adulta sono verdi e presentano spine solo lungo i bordi e sulla punta acuminata. È proprio all’interno delle foglie che si nasconde il vero tesoro di questa pianta. Sotto una prima membrana, di sapore amaro per via dell’aloina, una sostanza dagli effetti lassativi, troviamo un gel incolore che costituisce il cuore della pianta, da cui spremendo otteniamo il succo che stavamo cercando. Questo è ricco di sali minerali, acido folico, manganese, selenio e numerosi enzimi e altri principi, responsabili delle sue proprietà curative.

Il succo di Aloe Vera può essere fatto anche in casa. Bisogna avere naturalmente una pianta a disposizione, tagliarne una foglia ed eliminarne spine e buccia verde. Aiutandosi con un cucchiaio bisogna raccoglierne la polpa, il gel incolore che ne costituisce il cuore. Frullare immediatamente, aggiungendo limone o pompelmo. È importante agire subito, prima che cominci l’ossidazione che ne porta via molti benefici.

Tè verde all’aloe vera biologica

Benefici dell'Aloe Vera

Una buona tazza calda di tè verde biologico Clipper all’Aloe Vera concentra in un’unica bevanda i benefici di queste due piante straordinarie, due preziosi doni di madre natura. Se da un lato l’azione energizzante del tè verde di origine biologica garantisce un apporto di vitamine e sostanze ossidanti, dall’altro il succo concentrato di Aloe Vera garantisce una efficace azione protettiva dello stomaco e dell’intestino e uno stimolo diretto al sistema immunitario.

Da un lato il verde aiuta l’organismo a ridurre l’assorbimento degli zuccheri, favorisce l’eliminazione dei grassi attraverso la lipolisi e stimola il metabolismo. Dall’altro i mucopolisaccaridi contenuti nel succo di Aloe Vera costituiscono un film protettivo in grado di aderire alle pareti interne del tratto digerente allo scopo di difendere le mucose dagli agenti irritanti che possono creare infiammazioni, compromettendo il corretto funzionamento dell’intestino e dello stomaco.

Senza dimenticare l’aroma naturale di limone, una nota di freschezza che porta la mente alle calde e rilassanti sere d’estate.

Conclusioni

Alla fine della giornata, usciti dal traffico cittadino, lasciata in ufficio la montagna di lavoro che vi ingombra la mente, siete finalmente liberi di godervi la vostra tazza di tè verde Clipper all’Aloe Vera.

Fate bollire l’acqua. Lasciatela raffreddare per un minuto, prima di versare il liquido caldo, lentamente in tazza sulla bustina. Due o tre minuti di infusione, ed ecco la vostra magnifica e corroborante tazza di tè.

Bevete senza fretta, senza aggiungere zucchero se possibile, per assaporare il gusto delicato del tè verde. O con un po’ di miele, per chi lo gradisce. Un vero elisir al profumo di limone. Il resto è un vero piacere, per l’organismo e per la mente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti (0)